1968 / Primapersona 19

 7,00

1968
Primapersona. Percorsi autobiografici
Anno X – n. 19, pp. 128 / 2008
con il reportage di Mario Dondero sul Sessantotto

COD: P019 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

1968
Primapersona. Percorsi autobiografici
Anno X – n. 19, pp. 128 / finito di stampare il 1 settembre 2008
con il reportage di Mario Dondero sul Sessantotto
€ 7,00

Celebrare il 68 è un ossimoro, perché si celebra ciò che si è concluso, mentre il 68 rappresenta, per tutti, l’apertura al nuovo, la rivoluzione (o il sogno di essa?), l’utopia incompiuta, credere che tutto, in fondo, è possibile. Tutti i dibattiti sul 68 sembrano avere un elemento in comune: chiedersi se davvero la rivoluzione c’è stata, o se invece tutto è tornato come prima… del resto c’è chi dice che senza il 68 il nostro mondo non sarebbe così com’è, e chi dice che è stato un sogno effimero, che dopo lo slancio tutti, prima o poi, sono tornati nei ranghi. Sogni e lotte, illusioni e delusioni che abitano le parole di chi il 68 l’ha vissuto, l’ha temuto, o ha tentato, in quanto genitore, di capirlo senza ostacolarlo… Per alcuni sogno, per altri incubo: in questo numero non vogliamo celebrare il 68, ma rendere omaggio ad una tappa imprescindibile della nostra modernità. Diari scritti a caldo e memorie riflessive seguite, come sempre, da alcuni saggi significativamente distribuiti: ne “La Sapienza” memorie e studi di chi il 68 l’ha fatto, lo ha pensato da dentro e da fuori, e lo sta ancora rielaborando, dando contributi significativi al nostro presente. In “In tema” invece scritti di giovani che sul 68 leggono, ascoltano, riflettono, immaginano, forse sognano, a riprova che quel maggio resta comunque, forse ormai per sempre, un simbolo. Simbolo di un mondo giovane dentro, che potrebbe tornare, per non sfuggirci più. Con dentro gli occhi le immagini più belle di questo “primo 68”, le indimenticabili foto di Mario Dondero.

Anna Iuso


reportage
Quattro volte venti di Loretta Veri

editoriale
1968 di Nicola Tranfaglia

il grande classico
La comune studentesca dalle memorie di Pierre Vidal-Naquet, introduzione di François Hartog (a cura di Daniel Fabre)

le storie
Autobiografia sulle barricate
Passione e politica di Angelo Quattrocchi e Paola Scoto, a cura di Silvia Bragagni
Le due anime di Giuseppe Corlito, a cura di Alessandro Artini
Diario di una professoressa di Anna Avallone, a cura di Patrizia Dindelli

diari paralleli
Se tutti fossero come me di Antonio Petrocelli e Flora Ritter, a cura di Daniela Brighigni

la sapienza
Un nuovo ordine del discorso di Anna Bravo
C’era una volta il Sessantotto di Renzo Paris
68 e intersoggettività di Luisa Passerini

in tema
Grafomania proletaria di Francesco Della Costa
I dischi del sole di Antonio Fanelli
Un’eredità senza testamento di Alessio Catalini

testimonianze
Amore e occupazione dal diario di Magda a cura di Natalia Cangi

in libreria
I libri dell’autobiografia di Davide Montino, Daniela Scancella, Federica Luzi, Fabio Dei


redazione
Saverio Tutino (direttore), Anna Iuso (vice direttrice)
Mario Aldinucci (caporedattore)
Daniela Brighigni (segretaria di redazione)
Alessandro Artini, Silvia Bragagni, Camillo Brezzi, Natalia Cangi,
Patrizia Dindelli, Andrea Franceschetti, Caterina Giannottu
Fabrizio Mangiameli, Laura Mormii, Loretta Veri

photo editor Loretta Veri
grafica Gian Enrico Barbagli

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “1968 / Primapersona 19”